Messaggio del Governatore in occasione del 40° anniversario del Rotary Club di Sant’Agata di Militello

Carlisi

Non è senza emozione che accolgo l’invito a partecipare alla celebrazione del Quarantennale del Club di Sant’Agata di Militello. Emozione che diventa compiacimento per le numerose affermazioni che il Club ha conseguito nel suo percorso rotariano, specie nei confronti dell’azione internazionale e di pubblico interesse, con la realizzazione di numerosi gemellaggi ed il sostegno fornito più volte alla Rotary Foundation ed alla tutela del patrimonio culturale. Dal primo presidente, Mimì Gullotti all’ultimo del Quarantennale, Lidia Mollica Calimeri è stato portato avanti un percorso nel segno della continuità, intesa come fedeltà ai principi ed ai valori del Rotary International, principi e valori che si sono sostanziati in conseguenti azioni consone alle personalità dei rispettivi Presidenti e membri dei Consigli direttivi.

 Tra i traguardi del Club vi è quello di aver espresso un Governatore, Carlo Marullo di Condojanni, cui tra le molte realizzazioni va ascritto il merito distrettuale di avere fatto nascere, sul piano amministrativo, la squadra, come metodo di lavoro, collocandola in una stabile segreteria, punto di riferimento e centro di servizi ancora oggi per tutti noi. Non sfugge anche il grande merito di coloro che si sono cimentati nel restauro delle opere d’arte, nell’editoria, come pure nella realizzazione del Parco Paul Harris, celebrativo del Centenario del Rotary International. Tutto ciò insieme alle molteplici realizzazioni sul piano umanitario con l’Handicamp, sul piano culturale con le Borse di Studio, e, sul piano del riconoscimento dei valori con le Targhe Rotary. è vita che continua in un percorso che auguro per il futuro sempre più incisivo nella realtà e portatore di successi in tutte le sfaccettature dell’azione umana e rotariana. Alla mia soddisfazione segue l’augurio di trovare sempre nel Club e nei suoi soci coerenza ed energia, che insieme a slancio e generosità sono la caratteristica che ben ci fa intravedere il futuro ed in particolare quello del prossimo decennio che scandirà il cinquantesimo di vita del sodalizio. Auguri! Amici di Sant’Agata di Militello dal vostro Governatore.

Nicola Carlisi

Governatore del Distretto Sicilia e Malta 2008-2009