Il 23 Febbraio scorso i rotariani di tutto il mondo hanno celebrato il 110^ anniversario della fondazione del Rotary International.

In riconoscimento del ruolo svolto dal Rotary Club Sant’Agata di Militello nel territorio locale, il Comune ha autorizzato l’esposizione della bandiera con la ruota rotariana presso il Municipio.

Il Club, presieduto per l’anno rotariano in corso dal Dott.Angelo Romano, da 46 anni svolge meritorie attività di servizio, sia a livello locale che internazionale.

Proseguono, infatti, le giornate dedicate allo “Screening cardiologico” rivolto ai giovani studenti della scuola media Cesareo, che hanno suscitato profondo apprezzamento da parte delle famiglie.

A breve gli studenti delle scuole medie di Brolo saranno impegnati in incontri formativi sull’Educazione alla profilassi per la carie dentale”.

E’ in corso il restauro dell’affresco bizantino del Monastero del Rogato ad Alcara Li Fusi, che ha fatto emergere un’opera d’arte unica nel mezzogiorno d’Italia, rappresentata dalla dormitio Virginis, una Madonna galatto profusa, seduta su un trono, avvolta da un ampio manto.

Tale restauro costituisce un’opportunità per l’incremento dello sviluppo turistico-culturale dell’intero comprensorio.

Inoltre, il Rotary Club sta svolgendo un’azione di intermediazione tra 25 Comuni nebroidei e la Soprintendernza ai Beni culturali di Messina, per la realizzazione di un volume di raccolta di schede archeologiche.

Di grande impatto sociale è l’azione di servizio che il Club santagatese sta svolgendo congiuntamente agli altri 8 Rotary Club dell’area Peloritana rivolta a circa 300 immigrati indiani, destinatari di in progetto di alfabetizzazione primaria.