Libri

Karl Kraus (1874 – 1936) scrisse: “l’arte mette in disordine la vita… i poeti dell’umanità ristabiliscono ogni volta il caos”.
In questa  breve, essenziale e scarna frase, credo si possa trovare l’importanza della cultura in una situazione di puro limbo in cui versa ai giorni nostri, mentre ci propone l’immagine di un mondo percorso da ventate d’incertezza, di timore, di sfiducia.
Ma se avremo la volontà, la forza e il coraggio di ridare vita e voce alla cultura non mancheranno le ragioni della speranza.
 In particolare il Rotary con le sue attività progettuali  rivolte alla cultura, contribuisce a diradare quel senso di disorientamento moderno assumendosi una parte di quella responsabilità nei confronti della comunità dell’ambiente, di ogni singolo uomo. 
Il Rotary Club di Sant’Agata di Militello  nell’attendere a questo dovere, curando promozione di seminari  importanti, da prova di riconoscere nei fatti il valore che  si riferiscono alla vita, al territorio, all’ amicizia, in una parola all’uomo.
La cultura da un senso alle vicende quotidiane, dischiude un orizzonte di speranza tanto alla storia presente quanto a quella futura.
 Ogni lettore, quando legge, legge sé stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che è offerto al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in sé stesso”.
  Proust Marcel  [Il tempo ritrovato] 

DSCN4150CULT     DSCN3924CULT     img114bCULT

img129CULT     img078CULT     img094CULT

img135CULT     img177CULT     img083CULT

img101CULT     img095CULT     img120CULT

    

img070CULT     img139CULT     img187CULT

img066CULT     img073CULT     img086CULT

2000 CULT       1998 CULT     1997 CULT

1991 CULT     1990 CULT     1987 CULT 

1985 GROTTA     1984 CULT     1983 cult