1990 GRECIAL’idea di un gemellaggio con il Club di Joannina nacque agli inizi dell’anno rotariano 1988/89,e fece parte di tutta una serie di iniziative assunte in occasione del 20° anniversario del nostro Club. La scelta di un Club Greco e particolarmente di quello del capoluogo dell’Epiro, fu fatta per un duplice ordine di motivi. Da un lato, certamente per i legami storici e culturali che legano la Sicilia, e soprattutto la zona nebroidea, all’antica civiltà Ellenica; dall’altro, ioanna-logoper i continui contatti che il Presidente della Commissione Azione Internazionale del tempo,Giorgio Milio, aveva avviato oramai da parecchi anni con molti Soci di quel Club.

 

 

 

img033 Fu così che il 12 marzo 1989 i rotariani di Joannina unitamente ad alcuni rappresentanti dei Club di Kerkyra e di Preveza furono nostri ospiti a SantìAgata di Militello, dove nel corso di una splendida e toccante cerimonia venne firmato il patto di gemellaggio dai Presidenti dei due Rotary, Barreca e Baldojannis. Da quella data i nostri Club si sono incontrati una ventina di volte dando vita anche a comuni programmi e prevedono di continuare questi comuni incontri per rinsaldare quei vincoli di fratellanza e di amicizia consolidatisi nel tempo. Il nostro auspicio è che si possa continuare negli anni a venire a lavorare insieme, uniti dai comuni ideali rotariani per costruire un cammino di speranza, di pace, di dedizione e di amore.

[ tratto dal Bollettino Club, luglio/settembre 1995 ]

img091     img075       img138

img160    img140       img080

 img163    img112      img171

DSCN3706     DSCN3717     DSCN3719

DSCN3739     DSCN3763

13-05-05     img113c