Il Rotariano Arthur Frederick Sheldon durante il primo Congresso svoltosi a Chicago1910 aveva fra l’altro affermato : “Chi serve gli altri ottiene i migliori profitti e che solo la scienza del corretto comportamento verso gli altri è appagante”. Il business è la scienza dei servizi umani. Chi riesce a servire il prossimo è colui che alla fine ne trae i migliori profitti”.  L’iniziativa del servire  rientra nell’ambito dell’impegno di un Rotary Club nei confronti del settore medico, per la valorizzazione di competenze e capacità del personale sanitario e inoltre, a gratificare e utilizzare al meglio coloro che concentrano il proprio sforzo nel ricercare idee, soluzioni, tematiche, che possano contribuire allo studio, la crescita culturale, lo sviluppo, l’economia, della città e del territorio.
Questa attenzione alla medicina , al di là dell’impegno del nostro Club che contribuisce annualmente all’eradicazione della polio, ha originato  ampi e prevedibili interessi, che  riguardano i rapporti tra personale sanitario ed i pazienti, i rapporti tra Direzione Sanitaria e Direzione Generale, lo sviluppo dei percorsi Sanitari, i problemi dell’assistenza, la dignità dei degenti ed il loro diritto a spazi vitali, corsi monotematici, seminari sulla donazione degli organi e lo ha condotto ha concepire una serie di attività che risultino di utilità sia agli addetti ai lavori, che al semplice cittadino.

100_2612   100_2629

100_2648   100_2625

Corso monotematico “emergenze/urgenze” in cardiologia, Raccuia 09/07/10.