CIMG0396

Raccontare”  la biodiversità è un’iniziativa del socio Pippo Ricciardo  del Rotary Club  Sant’Agata di Militello che, ampiamente sostenuta dal Presidente Fausto Bianco, si è concretizzata venerdì 26 novembre alla presenza di numerosi e interessati membri del Club. “2010 : anno internazionale della biodiversità”, questo il titolo della relazione, che ha illustrato come dietro un patrimonio ambientale e naturale ben preservato c’è spesso l’azione dell’uomo, che attraverso il suo lavoro consente di mantenere quei beni collettivi di primaria importanza propri dei nostri territori rurali. Nel campo della biodiversità, afferma il nostro relatore, l’agricoltura ha un ruolo fondamentale, sia per la conservazione in azienda delle specie vegetali e delle razze animali in via d’estinzione, sia per il contributo al mantenimento e al ripristino di habitat ad alta valenza naturale. Nel corso dell’esposizione dell’argomento si è appreso come “ La biodiversità, nel P.S.R. SICILIA 2007-13, preveda un programma di sviluppo rurale basato su 4 assi di intervento:  Asse 1 “Miglioramento della competitività dei settori agricolo e forestale rurale”; Asse 2 “Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale” gestionali locali – Valorizzazione delle risorse endogene dei territori; Asse 3 “Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale”; Asse 4 “Attuazione dell’approccio Leader” Rafforzamento delle capacità progettuali e gestionali locali – Valorizzazione delle risorse endogene dei territori”. Queste argomentazioni sulla biodiversità, nell’anno in cui il Presidente Internazionale ci invita ad ”agire sulle comunità, per unire i continenti”, è  sicuramente un’importante opportunità  ed un’esperienza in più, per riflettere sulla valorizzazione delle risorse ambientali locali.

CIMG0325   CIMG0338   CIMG0348

CIMG0356   CIMG0359   CIMG0365