Logo Rotary                                                       MNA 1

L’ ANTARTIDE E I SUOI SEGRETI

Con entusiasmo il nostro Club ha accolto, alcuni mesi fa, la possibilità di allestire  nei locali del Castello Gallego una mostra sull’Antartide, approntata dal Museo Nazionale dell’Antartide  “Felice Ippolito”  che ha sede a Genova. Il Presidente Fausto Bianco ed il Consiglio Direttivo, hanno così deciso di inserire tale allestimento nel programma annuale delle attività del Club e pertanto hanno compiuto tutti i passi per organizzarla, coadiuvati da un’ apposita Commissione di rotariani ottenendo l’affiancamento del Comune di Sant’Agata di Militello che, nelle persone del Sindaco e dell’Assessore alla Cultura, hanno manifestato pieno consenso e messo a disposizione ogni possibile aiuto. In questo contesto è avvenuta anche la partecipazione dalla Provincia Regionale di Messina, attraverso un impegno diretto dell’Assessorato alla cultura, dal Programma Nazionale di Ricerche in Antartide, dall’Università di Messina, mentre un contributo  è stato fornito altresì dalla Confagricoltura, dalla Associazione Culturale Nebrodi e dalla Agricola Produttori Olivicoli Messinesi.  La mostra che porta il titolo “L’ANTARTIDE E I SEGRETI DEL CLIMA”, rimarrà aperta dal 18 marzo al 9 aprile 2011 e si rivolge ad un vasto e vario pubblico, ma in particolare è dedicata agli studenti delle scuole del territorio dei Nebrodi che hanno già risposto entusiasticamente all’iniziativa del Rotary Club di Sant’Agata di Militello.  A tal fine sono state organizzate giornalmente visite guidate per gli alunni grazie alla disponibilità offerta da studenti e neolaureati dell’Università di Messina, che ha dato il più valido sostegno alla riuscita della mostra con un’apposita formazione  dei suoi studenti che ricopriranno il ruolo di guide, agevolando il miglior godimento e una comprensione puntuale della stessa. Peraltro la partecipazione di Professori, ricercatori e tecnici dell’Università  di Messina e dell’Istituto Talassografico del CNR è stata costante e significativa in tutte le campagne di ricerca svoltesi in Antartide. I risultati del loro lavoro sono stati tali da essere  pubblicati sulle più importanti riviste scientifiche nazionali e straniere; alcuni di tali risultati sono stati selezionati ed inclusi nei pannelli che costituiscono la mostra. Va sottolineato inoltre che la Mostra Nazionale dell’Antartide è strettamente correlata con il Progetto Nazionale di ricerche in Antartide  e pertanto copre svariate tematiche e affronta affascinanti e nuovi temi di studio. Il Rotary Club di Sant’Agata di Militello auspica che l’impegno di questa organizzazione sia apprezzato dalla cittadinanza e dalle  Istituzioni scolastiche  a cui fra l’altro è offerta la possibilità di visitarla in un contesto strutturale di grande valore, qual’ è il Castello Gallego.

                 Prof. Francesco Maria Faranda