Gli ideali rotariani come modello di comportamento per le Nuove Generazioni.

DSC_0320

Venerdì 30 Settembre 2011 alle ore 18.00 nel Salone dei Principi del Castello Gallego di Sant’Agata di Militello, davanti ad un numeroso pubblico, si è tenuto l’incontro/dibattito con il Past Governor Francesco Arezzo di Trifiletti sul tema: “Il Rotary e/é le Nuove Generazioni. La Quinta Via d’Azione rotariana”. La manifestazione organizzata dal Rotary Club Sant’Agata di Militello, con il Patrocinio gratuito del Comune di Sant’Agata di Militello, si è svolta in Interclub con i Rotary Club dell’Area Peloritana, Patti Terra del Tindari – Barcellona P.G. – Milazzo – Lipari arcipelago eoliano – Messina – Messina Peloro e Stretto di Messina, ed ha visto la partecipazione dei Club dell’area Valdemone del Distretto Rotaract Sicilia – Malta ed degli Interact Club della provincia di Messina.

Ai lavori, coordinati dall’Assistente del Governatore Massimiliano Fabio, sono intervenuti il Rappresentante Distrettuale del Rotaract Giovanni Adamo che, nel plaudire all’iniziativa, ha evidenziato le aspettative dei giovani d’oggi, ed il Presidente della Commissione Distrettuale “Famiglia e Nuove Generazioni” Lina Ricciardello, che ha presentato il Progetto “Scegliere di essere scelti”, in base al quale i Rotary Club del Distretto, reciprocamente, metteranno in contatto giovani professionisti (rotaractiani e non) interessati ad effettuare stage  presso le attività professionali di rotariani del Distretto Sicilia – Malta aderenti all’iniziativa, determinando attraverso tali “scambi” un arricchimento delle competenze professionali dei richiedenti, con la creazione di rapporti di amicizia tra i partecipanti.

La relazione del Past Governor Francesco Arezzo di Trifiletti, delegato del Presidente del Rotary International per le zone 12-19 relativamente alle Nuove Generazioni, ha accesso nei presenti sentimenti di orgoglio ed entusiasmo nel considerare i rotariani come mezzo per la trasmissione dell’ideale del “servire” al di sopra di ogni interesse personale, modello di comportamento sempre attuale da utilizzare per contrastare la crisi dei valori della società contemporanea. Il Past Governor ha invitato i giovani a scoprire la “fiammella” della leadership presente nell’animo di ognuno al fine di contribuire al miglioramento della condizione umana e della società attuale.

Di particolare interesse è stato il successivo dibattito, momento di confronto e di arricchimento per tutti i presenti.

A conclusione dei lavori il Presidente del Rotary Club Sant’Agata di Militello, Pippo Faraci, ha ringraziato i partecipanti ed in particolare i relatori e l’Assessore Antonio Scurria che, in rappresentanza dell’Ammimistrazione comunale, è intervenuto manifestando il proprio apprezzamento per l’iniziativa patrocinata dal Comune.

DSC_0311DSC_0308DSC_0376DSC_0380