In occasione della celebrazione del Rotary Day, il Club ha consegnato ai cittadini di Sant’Agata di Militello il Monumento all’On. Annibale Bianco, posto al centro della villa comunale del locale lungomare, il cui restauro, intrapreso dal Presidente Giuseppe Faraci nell’a.r. 2011-12, proseguito nell’anno successivo con il Presidente Pippo Ricciardo, è stato portato a termine dal Presidente Glauco Milio nell’anno rotariano in corso.

Il monumento venne realizzato nell’anno 1971, per iniziativa di un Comitato Civico, su autorizzazione dell’Amministrazione Comunale dell’epoca conseguente alla Delibera del Consiglio Comunale n. 29 del 19/11/1970.

Realizzato in blocchi di marmo rosso San Marco, è costituito alla base da due dadi sovrapposti, sui quali è collocata la colonna a base quadrata, leggermente piramidale, sormontata da un abaco sul quale è posto il busto bronzeo dell’On Annibale Bianco.

Attorno al monumento è collocata da una bordura di piante “grasse” mediterranee, messe a dimora tra sassi in marmo rosso San Marco, delimitata da una ringhiera sulla quale spicca una grossa catena tenuta da quattro pilastrini ornamentali.

Il pregevole busto bronzeo, all’apice del monumento, è stato realizzato dall’artista palermitano Giovanni Rosone (1910-2001), noto anche per avere realizzato il busto di Giacinto Carini sul Gianicolo e l’altare dei Padri Cappuccini in Colombia, ritenuto il continuatore di una tradizione artistica siciliana segnata da nomi illustri quali Villareale, Civiletti, E. Ximenes e M. Rutelli.

L’iscrizione del 1971 ad opera del Prof. Antonio Mazzarino, redatta in latino sul fronte e tradotta in italiano sul retro in occasione del restauro, recita: “Se una bronzea effige può offrire uno straordinario esempio di rettitudine e fede, ti prego viandante ammira questa di Annibale Bianco, Sindaco di Sant’Agata di Militello, che valentissimo nelle cose civili innalzò ad eccelsa fama. La città di Sant’Agata di Militello”.

L’On. Annibale Bianco (1898 – 1966),  autore di vari libri e monografie di Sociologia e Politica, oltre ad essere apprezzato Sindaco del Comune di Sant’Agata di Militello, fu deputato regionale della I, II, III e IV legislatura della Regione Sicilia, con incarichi di Assessore regionale all’Industria ed al Commercio, nonchè al Bilancio, finanze e demanio.

Il restauro effettuato dal Club ha riportato l’opera all’antico splendore, eliminando il graduale deterioramento causato dal tempo e da atti vandalici.

Un particolare ringraziamento per l’attività di recupero effettuata va al socio e Prefetto del Club Massimo Ioppolo, che ha coordinamento e diretto l’intera attività di restauro.

Presenti alla manifestazione il figlio dell’On. Annibale Bianco, Past President del Club Fausto Bianco ed il nipote Annibale con la moglie Marina.

DSC_0837
Glauco Milio, Giuseppe Faraci
DSC_0848
Pippo Ricciardo, Annibale e Marina Bianco, Giuseppe Faraci, Fausto Bianco, Carmelo Sottile, Glauco Milio